Gli 8 migliori software per la revisione dei tuoi scritti: correzione di bozze online

Ti sarà capitato di rileggere mille volte un testo e di non riuscire più a vedere gli errori. Oppure, avrai consegnato il tuo articolo al tuo capo e questo si sarà accorto di un errore ortografico: davvero quella parola si scrive così? Succede anche ai migliori scrittori, insomma. Se sei stanco, hai fretta o non ti senti all’altezza del compito, potresti affidare il tuo scritto a un grammar checker online: si tratta di software perlopiù gratuiti in cui incollare parti del proprio testo e controllare, grazie alle evidenziazioni del programma, dove siano i vostri errori. Questi siti si basano su vocabolari online aggiornati e permettono di correggere errori di battitura, ortografici, di punteggiatura, ripetizioni e, nei casi migliori, anche controllare la leggibilità del testo.

NOTA BENE: un software di editing non sostituirà mai il lavoro di un editor professionista. Se vuoi completare un lavoro certosino, affidati a chi legge e corregge bozze da tutta la vita.

Senza indugiare ulteriormente, ecco un elenco dei migliori software online per la correzione grammaticale di testi in italiano.

Partiamo dal mio preferito, ovvero Hemingway Editor che è stato mio grande alleato nella centesima rilettura de Le Corteggiatrici Incompetenti. Io ho un po’ la sindrome delle subordinate: scrivo frasi lunghe, le riempio di virgole, le spiego, aggiungo pronomi relativi…Hemingway Editor la prima volta che ha letto una pagina del mio romanzo pensava fossi Cicerone. Non si è dato per vinto e mi ha fatto notare dove sbagliassi.

Hemingway Editor permette di scrivere/incollare un testo sulla sua pagina principale. Esso individua la presenza di avverbi, frasi eccessivamente lunghe, forme verbali passive, parole usate a sproposito ed errori ortografici. Insomma, evidenzia quelle frasi che andrebbero riviste per rendere più scorrevole la lettura.

E’ semplicissimo da usare, gratuito e permette anche di formattare il testo a tuo piacimento.

MakeSure.io è un servizio gratuito illimitato molto basico: si incolla il proprio testo nella barra e si procede alla revisione. Il programma individua ed evidenzia errori ortografici, grammaticali, di punteggiatura e anche quelli di coniugazione.

E’ adatto per controllare di non aver commesso errori di battitura prima di inviare una mail, un documento, un testo breve o il vostro Curriculum Vitae. Per testi più complessi ed elaborati ne consiglio altri.

Durante le prime riletture de Le Corteggiatrici Incompetenti, mi sono affidata anche a questo tool. Correzione Online è facilissimo da usare, gratuito e intuitivo. Devo, però, segnalare che ci sono dei limiti di parole sia durante la correzione di un pezzo del testo (infatti può capitare che incolli tre pagine di Word ma che il programma ne scarti una), sia per quanto riguarda le volte che incolli uno scritto da revisionare. Dovrai aspettare un’oretta per poi tornare a correggere il tuo testo.

Questo tool ha di bello che non solo evidenzia gli errori di battitura, di punteggiatura e di coniugazione, ma anche le ripetizioni e le frasi ridondanti.

Anche Language Tool, come Makesure.io, offre dei servizi base di correzione, in particolare degli errori più evidenti. E’ uno strumento molto intuitivo e dalla grafica pulita e chiara. Non ci sono limiti di correzione. Si possono incollare intere pagine di Word (fino a 20.000 caratteri) e in pochi secondi Language Tool individuerà gli errori. A differenza di Makesure.io, Language Tool fornisce anche un’utile descrizione dell’errore commesso, in modo da imparare e correggere con più efficacia.

Pro Writing Aid è tra i migliori strumenti per correggere una bozza e apprendere nuove tecniche di scrittura. E’ adatto per chi cerca una revisione più professionale per testi lunghi e complessi, come report, saggi…

La demo è gratuita, ma poi il servizio costa 79$ l’anno.

Incollando il tuo scritto su Pro Writing Aid, non solo riceverai un feedback sugli errori di distrazione e sintattici, ma anche consigli su come migliorare la scorrevolezza della frase e il lessico. Il tool propone infatti una serie di alternative più accattivanti nel caso un verbo, un sostantivo o un aggettivo venga utilizzato in modo non del tutto corretto. Il software indica anche le ripetizioni, i cliché e le metafore non chiare.

Pro Writing Aid fornisce strumenti accurati per capire il grado di leggibilità, quante volte compaiano gli stessi pronomi in un paragrafo e controlla la coerenza delle frasi, elaborando anche dei chiari grafici per comprendere a pieno come migliorare il testo. Questo strumento aiuta davvero a crescere come scrittori e a non ripetere gli stessi errori in futuro.

Come non citare Grammarly, uno dei più famosi e usati. Grammarly offre un’estensione al tuo browser e ti aiuta a controllare i testi che produci su WordPress, Gmail, Google Docs e altri software. E’ un valido aiuto anche quando devi scrivere un post efficace sui social network.

Le funzioni base di Grammarly sono utili a studenti o a professionisti che saltuariamente devono produrre dei testi. Per chi, invece, deve impegnarsi di più nella scrittura, Grammarly ha pensato a dei piani più mirati e che offrono qualche aiuto in più. Si parte da abbonamenti di circa 12$ al mese.

Grammarly offre inoltre la possibilità di visionare dei report sugli errori per capire quante volte li commetti e come puoi migliorare.

Copywritely è un’ottima soluzione per chi lavora con testi in ottica SEO. Quindi, non solo ti aiuta a rileggere la tua bozza e a correggerla, evitando i soliti errori di distrazione o di fretta, ma fornisce anche suggerimenti per rendere il testo più pertinente, scorrevole e facilmente leggibile dai motori di ricerca.

Essendo perlopiù destinato al web marketing, questo tool analizza anche i testi e le parole chiave già presenti sui motori di ricerca, per migliorare il tuo posizionamento. Inoltre, verifica che le tue frasi siano il più originali possibile.

Questo è davvero uno strumento utilissimo per chi deve scrivere per il web e di certo la qualità si paga: dopo una prova gratuita, potrai scegliere diversi piani di abbonamento, da 18$ al mese per i professionisti con budget limitato a 67$ al mese per le aziende che utilizzano la SEO tutti i giorni e hanno bisogno di un supporto consistente.

White Smoke è un servizio a pagamento, a partire da circa 8$ al mese. E’ un tool di correzione completo, facile da usare e comprende un’estensione per il browser e un’app per dispositivi mobili. Ogni volta che rileverà la stesura di un testo, attiverà la modalità di revisione e ti darà tanti consigli per migliorare la scrittura.

Il bello non è solo il fatto che corregga l’ortografia, la punteggiatura e le ridondanze, ma anche gli errori di stile.

Come tool è molto affidabile e mi sento di dire che vale la spesa. Se ti serve una mano per iniziare il tuo contenuto, puoi dare un’occhiata ai modelli preimpostati di email, report, lettere ecc.